Nuove T-Shirt disponibili da venerdì 22 luglio

PEACE FOR ALL

LE T-SHIRT UT DI UNIQLO PER LA PACE. IL 100% DEI RICAVI SARÀ DEVOLUTO PER SOSTENERE LE POPOLAZIONI DI VARIE PARTI DEL MONDO. AIUTACI AD AIUTARE

Il mondo ha bisogno di pace, ora più che mai. Con una semplice maglietta, possiamo contribuire a rendere la Terra un posto migliore. Per questo, siamo lieti di presentarti il progetto UNIQLO UT PEACE FOR ALL: una collezione in continua evoluzione, che ospita magliette disegnate da personalità di fama mondiale, famose nei campi dell'arte, del design, della letteratura, della scienza e dello sport. Il 100% dei profitti* andrà alle organizzazioni internazionali che aiutano le popolazioni in stato di povertà o colpite da discriminazione, violenza, conflitti e disastri naturali. Indossando queste magliette, possiamo condividere la nostra speranza per la pace nel mondo e per un futuro in cui ognuno viva in sicurezza.

*La società madre di UNIQLO, Fast Retailing Co. Ltd., dividerà tutti i profitti (pari a non meno del 20% del prezzo di vendita) in parti uguali tra UNHCR, Save the Children e Plan International.

Come funzionano le donazioni

Tutto il ricavato delle magliette sarà devoluto a organizzazioni benefiche internazionali, per aiutarle a sostenere le persone vittime di povertà, discriminazione, violenza, conflitti e scenari di guerra.

UNHCR
Save the Children
Plan International

La collezione

Delle personalità famose che condividono i nostri stessi valori si sono offerte volontarie per realizzare i design delle T-Shirt UT di questa linea, che incarna il loro e il nostro augurio per un mondo in cui regna la pace. La collezione è disponibile sul nostro sito internet e nei negozi UNIQLO.

14,90 cadauna

Gli ideatori

JONATHAN ANDERSON / TADAO ANDO / INÈS DE LA FRESSANGE / AYUMU HIRANO / REI INAMOTO / KOSUKE KAWAMURA / SHINGO KUNIEDA / CHRISTOPHE LEMAIRE / HARUKI MURAKAMI / KEI NISHIKORI / GORDON REID / KASHIWA SATO / ADAM SCOTT / HANA TAJIMA / SHINYA YAMANAKA

NOVITÀ

Da venerdì 22 luglio

Già in vendita dal 17 giugno

Ayumu Hirano

“Boarders have no Borders”

Sin da quando ero bambino, grazie allo snowboard e allo skateboard sono entrato in contatto con persone di diversi Paesi, imparando molto. È fantastico godersi un'entusiasmante sessione di skateboard o snowboard indipendentemente dal Paese di provenienza. Sono cose che mi fanno desiderare che tutti noi possiamo vivere la nostra quotidianità senza dimenticare di rispettarci a vicenda.

Ayumu Hirano

Campione di snowboard e skateboard

Ayumu Hirano

Stella olimpica dello snowboard e dello skateboard, a 15 anni Hirano è diventato il più giovane atleta giapponese di sempre a vincere una medaglia alle Olimpiadi invernali. Si è aggiudicato la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Pechino 2022 nella categoria snowboard.

Shingo Kunieda

“PEACE WILL GET US THROUGH”

Ogni volta che gioco a tennis in diversi luoghi del mondo, rimango sempre colpito dal potere dello sport: ci consente di rispettarci, di sfidarci a vicenda, di goderci il supporto della folla, liberi dai confini nazionali. Spero che quante più persone possibile possano provare la meraviglia di condividere le emozioni guardando o praticando sport. Quel desiderio mi ha spinto a partecipare a questo progetto.

Shingo Kunieda

Tennista in carrozzina professionista

Shingo Kunieda

Pioniere del tennis in sedia a rotelle, Kunieda detiene il record di primo tennista in sedia a rotelle a completare un Grande Slam. Ha guadagnato 4 medaglie d'oro alle Paralimpiadi, 27 titoli del Grande Slam in singolo e 21 titoli di doppio.

Kei Nishikori

“PLAY FOR PEACE”

Cosa posso fare? La prima cosa che mi viene in mente è mettere tutto me stesso nel giocare ("play") a tennis e divertirmi. Voglio dare speranza a quante più persone possibile e incoraggiare i loro sogni, cercando di giocare al meglio e ricordandomi sempre di godermi i momenti passati a fare tennis. Mi auguro di portare il sorriso sui volti delle persone.

Kei Nishikori

Tennista professionista

Kei Nishikori

È stato il primo giocatore giapponese a raggiungere la finale degli US Open, a entrare tra i primi 4 della classifica mondiale e a vincere una medaglia olimpica negli ultimi 96 anni.

Gordon Reid

“Challenge and Change the World”

Da quando ho iniziato a giocare a tennis in sedia a rotelle, mi sono sempre detto di "non smettere mai di accettare nuove sfide". Lo considererei un onore se i miei sforzi e la mia passione aiutassero a motivare gli altri e li ispirassero a continuare a mettere in gioco se stessi di fronte alle sfide della vita. È con questo in mente che ho deciso di partecipare a questo progetto.

Gordon Reid

Tennista in carrozzina professionista

Gordon Reid

Stella del tennis in carrozzina, Reid è entrato nella storia per aver fatto parte della prima coppia a completare un Grande Slam di doppio maschile in carrozzina. È stato due volte campione del Grande Slam singolo e 19 volte del doppio. Ha vinto diverse medaglie paralimpiche (oro, argento e bronzo).

Adam Scott

“Peace, Love, Par”

Come giocatore di golf, il mio messaggio è di sostenere la pace e l'amore, ma anche l'eguaglianza. "Par" rappresenta serenità, gentilezza e uguaglianza.

Adam Scott

Giocatore di golf

Adam Scott

Adam Scott è nato il 16 luglio 1980 ad Adelaide, in Australia. È uno dei migliori giocatori di golf del mondo e vanta il maggior numero di partecipazioni consecutive da quando è in attività. Nell'aprile 2013, subito dopo essere diventato Global Brand Ambassador per UNIQLO, è stato il primo australiano a vincere un campionato Masters. Ha fondato la Adam Scott Foundation nel 2005, fornendo opportunità di istruzione a bambini e giovani.

Jonathan Anderson

In tempi sempre più incerti, dobbiamo fare tutto il possibile per supportare chi ne ha più bisogno. Il mondo della moda deve lavorare insieme per dare il miglior contributo possibile alla società

Jonathan Anderson

Stilista

Jonathan Anderson

Lo stilista dell'Irlanda del Nord Jonathan Anderson ha fondato JW ANDERSON nel 2008. Inizialmente si trattava di un'elaborata collezione di accessori, poi l'attenzione attirata rapidamente su di sé ha consentito all'etichetta nascente di presentare le proprie creazioni in tempo per la London Fashion Week del 2008. Questa collezione di debutto ha portato sia al plauso della critica che al successo commerciale di Anderson, il cui brand è ora considerato uno dei più innovativi e progressisti di Londra. UNIQLO e JW ANDERSON hanno lanciato la loro prima collezione di collaborazione nell'Autunno-Inverno 2017.

Rei Inamoto

“THERE IS NO PEACE WITHOUT LOVE”

Raggiungere la “pace per tutti” potrebbe non essere facile, ma c'è un punto di partenza semplice:

non c'è pace senza amore.

Ogni punto nel mio design rappresenta una nazione, con la speranza che un giorno penseremo a noi stessi come a un'unica umanità legata dall'amore.

Rei Inamoto

Direttore creativo

Rei Inamoto

Direttore creativo, nominato nella lista annuale "Creativity 50" della rivista Creativity, nonché definito una delle "25 personalità più creative nel settore pubblicitario" dalla rivista Forbes. Partner fondatore di I&CO, una società di “invenzioni aziendali” con sede a New York e Tokyo.

Kosuke Kawamura

“GIVE THIS WORLD GOOD ENERGY”

Raccogliere e fondere singoli pezzi disgiunti in uno unico dà grande potere. Ho ideato questo design pensando che, se tutti potessero trasmettere anche piccoli frammenti di energia positiva a modo loro, il mondo si muoverebbe in una direzione migliore.

Kosuke Kawamura

Artista di collage, grafico, direttore artistico

Kosuke Kawamura

Nato nel 1979 nella prefettura di Hiroshima, come artista di collage Kawamura ha collaborato con diversi artisti e tenuto mostre personali e collettive a livello internazionale. Il suo variegato lavoro include la grafica per marchi di abbigliamento, le copertine di libri, i design pubblicitari e le direzione artistica per CD e DVD.

Christophe Lemaire

Questo design, unendo l'immagine di una colomba (simbolo di pace) con quella di due mani, esprime l'idea della cura. Se vogliamo avere pace per tutti, dobbiamo mettere in discussione il nostro modo di vivere e i valori materialistici. Questo significa imparare ancora una volta a prenderci cura del Pianeta Terra. Col tempo, possiamo garantire la biodiversità, creare condizioni di vita dignitose in modo sostenibile. Questo cambiamento è possibile. È solo una questione di buona volontà.

Christophe Lemaire

Stilista

Christophe Lemaire

Christophe Lemaire disegna la sua omonima collezione dal 1991. È stato anche direttore artistico di Lacoste e del prêt-à-porter femminile di Hermès. Nel 2015 ha iniziato la sua collaborazione con UNIQLO, dando vita alle collezioni UNIQLO AND LEMAIRE per l'Autunno-Inverno 2015 e Primavera-Estate 2016. Nello stesso anno, Christophe Lemaire è stato nominato direttore artistico del Centro UNIQLO di Ricerca e Sviluppo situato a Parigi, da dove – assieme al suo team di stilisti selezionati con cura – crea la collezione Uniqlo U.

Hana Tajima

“peace”

Volevo creare un design che rappresentasse il modo in cui siamo tutti collegati alla terra e gli uni agli altri. La nostra gioia contiene anche la gioia degli altri. Quando portiamo pace agli altri possiamo portare pace anche a noi stessi. E quando siamo tutti liberi di essere gioiosi, il mondo è un luogo più colorato e più abbondante.

Hana Tajima

Stilista

Hana Tajima

La stilista britannica Hana Tajima sta cambiando il modo in cui le donne di tutto il mondo si vestono. I suoi design contemporanei e pratici, sensibili alle diverse culture ed estremamente versatili, continuano a ottenere successo a livello internazionale.

Tadao Ando

“The Earth is One”

In un mondo così frammentato come quello di oggi, dobbiamo riappropriarci dell’idea che viviamo tutti insieme su un unico pianeta. Ecco perché ho usato questo particolare messaggio. Per rendere davvero la Terra come unica (di qui il titolo “The Earth is One”), è fondamentale che ognuno di noi pensi molto attentamente a ciò che ciascuno, come individuo, può fare per la società.

Tadao Ando

Urbanista e architetto

Tadao Ando

Nel 1969 ha fondato Tadao Ando Architect & Associates. È diventato professore all'Università di Tokyo nel 1997 e professore emerito, nello stesso ateneo, nel 2003. Le sue numerose opere includono il Padiglione Giappone per Expo '92, la Chiesa della Luce, il Museo Chikatsu Asuka della prefettura di Osaka, Awaji Yumebutai, il Museo d'Arte della prefettura di Hyogo, il Museo d'Arte Moderna di Fort Worth, la Punta della Dogana e la Borsa di Commercio.

Inès de la Fressange

“Peace for all”

Al giorno d’oggi, gli stilisti e i marchi di moda devono essere generosi e pensare concretamente al mondo e all'umanità. Credo che le persone si divertiranno a partecipare a questo nuovo e continuo impegno di UNIQLO, nonché a esprimere le loro opinioni sulla pace in un modo così pacifico. Non vuoi indossare questa maglietta anche tu?

Inès de la Fressange

Modella e stilista

Inès de la Fressange

Ha iniziato a calcare le passerelle e a sfilare per le più importanti maison di moda sin dall'età di 17 anni. Già icona di stile e musa ispiratrice dei marchi più conosciuti, nel 2013 Ines ha deciso di rifondare il suo proprio brand e di diventarne direttrice artistica, per esprimere lo chic parigino in chiave moderna.

Kashiwa Sato

“Peace for all”

Ho disegnato la mia T-Shirt col fine di trasmettere un concetto di "pace" semplice e lineare. Il ripetuto appello "Peace for all" (pace per tutti) rappresenta il sentire e le voci di molte persone in tutto il mondo. Esprime un forte e sincero desiderio di vivere in un mondo pacifico.

Kashiwa Sato

Direttore creativo

Kashiwa Sato

Direttore creativo e CEO di SAMURAI INC., in qualità di "produttore totale" di strategie per i brand, Sato collabora con numerose aziende leader su diversi progetti. Ha prodotto il lancio del marchio UT di UNIQLO nel 2007.

Haruki Murakami

“save humans, save cats”

Volevo solo essere di qualche utilità (forse non molto, ma comunque..). Penso che sarebbe bello creare un mondo in cui le persone, e i gatti, possano vivere in pace.

Haruki Murakami

Scrittore

Haruki Murakami

Nato nel 1949 nella prefettura di Kyoto, Murakami ha debuttando nel 1979 con Ascolta la canzone del vento. Le sue opere principali includono Norwegian Wood, Kafka sulla spiaggia e 1Q84. Il suo lavoro è stato tradotto in diverse lingue e ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Premio Franz Kafka. Murakami ha anche tradotto molti dei libri che lo hanno influenzato di più, tra cui Il grande Gatsby e Il giovane Holden. Ha visto Detective Harper: acqua alla gola più volte di qualsiasi altro film e adora anche il romanzo da cui è tratto.

Shinya Yamanaka

“Humanity must progress.”

Ho partecipato perché volevo fare qualcosa di utile come individuo, oltre a promuovere la ricerca da fisico e scienziato. La capacità della scienza e della tecnologia di cambiare il mondo in meglio dipende interamente dalle persone che le usano. Quindi ho aggiunto il messaggio: "L'umanità deve progredire".

Shinya Yamanaka

Fisico e scienziato

Shinya Yamanaka

Il dottor Shinya Yamanaka ha ricevuto il Premio Nobel per la fisiologia o la medicina nel 2012, per aver generato con successo, a partire dalle cellule della pelle, delle cellule staminali pluripotenti indotte (iPS). È professore presso il Center for iPS Cell Research and Application (CiRA) dell'Università di Kyoto, direttore rappresentante della CiRA Foundation e ricercatore senior presso i Gladstone Institutes negli Stati Uniti.

Elenco delle organizzazioni che riceveranno le donazioni

Tutto il ricavato delle magliette sarà devoluto a organizzazioni benefiche internazionali, per aiutarle a sostenere le persone vittime di povertà, discriminazione, violenza, conflitti e scenari di guerra.

UNHCR

UNHCR

L'UNHCR, l'Agenzia ONU per i rifugiati, guida l'azione internazionale per proteggere le persone costrette a fuggire a causa di conflitti e persecuzioni. Fornisce assistenza salvavita donando riparo, cibo e acqua; contribuisce a salvaguardare i diritti umani fondamentali e a sviluppare soluzioni che garantiscano alle persone un posto sicuro da chiamare casa, dove possano costruire un futuro migliore.

Save the Children

Save the Children

Save the Children è una ONG internazionale che lavora per affermare in tutto il mondo i diritti dei bambini alla sopravvivenza, allo sviluppo, alla protezione e alla partecipazione. È stata fondata nel Regno Unito nel 1919 ed è attualmente attiva in circa 120 Paesi.

Plan International

Plan International

Plan International è un'organizzazione umanitaria e di sviluppo indipendente che promuove i diritti dei bambini e l'uguaglianza per le ragazze. Credono nel potere e nel potenziale di ogni bambino, ma questo è spesso soppresso dalla povertà, dalla violenza, dall'esclusione e dalla discriminazione. E sono le ragazze a essere le più colpite. Lavorando insieme ai bambini, ai giovani, ai loro sostenitori e ai vari partner, si impegnano a costruire un mondo giusto, affrontando le cause profonde delle sfide che le ragazze e tutti i bambini vulnerabili devono affrontare.

Cambiamo il nostro futuro attraverso il potere dei vestiti

  • Donazioni di abbigliamento

    Donazioni di abbigliamento

    Distribuiamo ai campi profughi gli indumenti UNIQLO riportati dai clienti nei nostri negozi. Insieme all'UNHCR, l’Agenzia ONU per i rifugiati, e ad altre organizzazioni senza scopo di lucro, determiniamo le quantità, la categorizzazione e le vie più opportune per inviare gli abiti a destinazione, assicurandoci che gli indumenti siano effettivamente distribuiti alle persone bisognose.

  • In caso di catastrofi naturali

    In caso di catastrofi naturali

    A seguito dei disastri naturali in Giappone e in altre parti del mondo, UNIQLO sfrutta la sua rete di negozi per fornire il più rapidamente possibile abbigliamento e supporto finanziario alle persone delle aree colpite.

  • Un mondo migliore per le generazioni future

    Un mondo migliore per le generazioni future

    Utilizziamo la nostra rete globale per fornire opportunità di apprendimento ai bambini, in modo che possano sfruttare il loro potenziale.

  • Diversità e inclusione

    Diversità e inclusione

    Sono tante le persone che lavorano da e con noi per produrre abiti che arricchiscano la vita di chi li indossa. Abbracciamo la diversità e rispettiamo l'individualità di ognuno, impegnandoci a costruire un team in cui tutti possano esprimersi e migliorare se stessi.