Intervista alla stilista

Intervista alla stilista

Abbiamo chiesto a Maiko Kurogouchi quali siano state le sue fonti di ispirazione e qual è il concept della collezione.

Cosa ne pensi della collaborazione con UNIQLO?

I capi di intimo per me sono belli e romantici, ma devono essere anche comodi. E io da tempo ammiro la morbidezza e la comodità dell'intimo UNIQLO. Oltre a volere una collezione pratica, ne ho immaginata una che potesse far sentire e vedere alle donne quanto fossero belli i loro corpi. Se le donne si sentissero sicure di loro stesse guardandosi allo specchio ogni mattina, potrebbero avere giornate più gioiose. Nel creare questa linea, sono partita dai capi funzionali che cerco quando scelgo gli indumenti intimi, aggiungendo poi altri dettagli, come la tavolozza di colori ispirata alle tonalità naturali della pelle delle donne, o dei tagli che siano in grado di incorniciare le belle curve del corpo. Unendo il mio design con la tecnologia di cui UNIQLO è leader nel mondo, la mia speranza era quella di creare una collezione che permettesse alle donne di passare facilmente dall'indossare capi di intimo e altri vestiti.

Come descriveresti la tua filosofia?

Noi di Mame Kurogouchi partiamo sempre dalla creazione del tessuto, il che significa che il processo di progettazione è lungo. Attribuisco grande valore alla creazione di un abito, ovvero alla strada che un capo fa a partire dalle fasi di progettazione al momento in cui arriva nelle mani del cliente. Lavorando con il team di UNIQLO, mi ha sorpreso scoprire che condividevano una filosofia simile, approcciando ogni capo (dalla creazione del tessuto ai ritocchi finali) con la mentalità del ricercatore. In questa collaborazione, la mia speranza era quella di esaltare la bellezza naturale che si cela in ogni donna. Ero entusiasta di condividere le mie scoperte e il mio entusiasmo con il team UNIQLO, mentre lavoravamo assieme per raggiungere lo stesso obiettivo.

In che modo il cambiare dei tempi ha influenzato i tuoi progetti?

Prima della pandemia, viaggiavo spesso in Giappone per incontrare artigiani e visitare fabbriche specializzate che tramandassero le vecchie tradizioni. Non potendo più percorrere lunghe distanze, mi sono ritrovata a spostarmi o a piedi o in bicicletta. Di conseguenza, ho iniziato a preferire vestiti che offrono comfort e non stringono, così come delle scarpe comode: sono articoli che mi danno un senso di libertà e dinamismo. Quando disegno abiti per Mame Kurogouchi, cerco ispirazione nei piccoli eventi e nelle piccole scoperte della vita quotidiana, e per questa collaborazione ho immaginato i più piccoli momenti di gioia nella vita delle donne di tutto il mondo, concentrandomi sugli aspetti del design che le avrebbero fatte brillare.

Come è nato il concept di questa collezione?

Il mio desiderio è quello di dare alle donne un po' di fiducia in più in loro stesse, per aiutarle a rimanere sicure di sé durante le loro giornate. Questa collezione è incentrata sui capi più intimi presenti nell'armadio di una donna: ho pensato a quali elementi avrebbero fatto emergere al meglio la sicurezza e la bellezza interiore di una donna. Volevo creare capi che aiutassero ognuna a sentirsi bella senza preoccuparsi degli standard di qualcun altro. Ho immaginato quel momento speciale ogni mattina, quando una donna veste un indumento di questa collezione e si gode un attimo di gioia.

Qual è il tuo messaggio per le donne di tutto il mondo?

Quando disegno vestiti, spero che le donne di tutto il mondo godano di più libertà nella loro quotidianità. Se questa collezione aiutasse a dare loro un senso di liberazione, spronando le donne a vivere più comodamente e attivamente, ciò mi darebbe una grande gioia. Fin dalle fasi dello schizzo del design, ho immaginato capi comodi che ispirassero le donne a muoversi. I grandi cambiamenti non avvengono in un giorno. L'accumulo di piccoli cambiamenti alla fine porta a un cambiamento significativo. Sapere che un capo non è solo comodo, ma anche bello e capace di valorizzare le curve del tuo corpo, aggiunge un po' di leggerezza alla giornata. Il comfort e la bellezza delle donne sono al centro di questa collezione, e se posso contribuire a portare un po' di gioia in ogni loro giorno, non posso desiderare di più.