Accedi
Il mio Carrello
0
ARTICOLI AGGIUNTI AL CARRELLO
prodotti 0
Totale parziale
IVA inclusa.
0,00 €
Vedi il carrello

LINO UNIQLO

DALLE
FIBRE
AL
LINO

UNIQLO collabora con la CELC (Confederazione Europea del Lino e della Canapa) sin dal 2017, per avere la garanzia che il nostro lino premium e il lino misto vengano realizzati al 100% con fibre di lino europeo. Scopri di più su questa fibra naturale e sulla collezione Primavera-Estate 2021 in lino.

Fibre

Lino

  1. 1. LA SEMINA

    Seminata tra metà marzo e metà aprile (a seconda delle regioni), la pianta raggiunge un'altezza di circa 1 metro in 100 giorni.

  2. 2. LA FIORITURA

    A metà giugno, è possibile riconoscere il periodo della fioritura a colpo d'occhio, perché i campi di lino sembrano vere e proprie distese di blu. Ma si tratta di uno spettacolo effimero: i fiorellini blu sono visibili solo per poche ore al mattino, perché spesso muoiono poco dopo.

  3. 3. LA RACCOLTA

    A luglio, il lino arriva a maturazione. È ora, quindi, di estrarre i gambi dal terreno, ma senza tagliarli. Questo metodo di estrazione preserva la lunghezza delle fibre, che si estendono dalle radici alla punta dello stelo.

  4. 4. LA SEPARAZIONE

    La trasformazione della pianta in fibra avviene in maniera del tutto naturale. La pianta viene lasciata sul campo fino a 6 settimane, mentre la natura fa il suo corso: l'acqua piovana, la rugiada mattutina e il sole aiutano i microrganismi a eliminare la pectina che lega le fibre di lino al nucleo interno del gambo della pianta. Ciò semplifica la rimozione delle fibre nel passaggio successivo.

  5. 5. LA STIGLIATURA

    Il passaggio successivo è il processo meccanico di separazione delle fibre dalle piante, chiamato "stigliatura". Si tratta di una pratica costituita da processi più piccoli come la "sbucciatura”, lo "stiramento", la "macerazione" e la "trinciatura". Nessuna parte della pianta di lino va sprecata in questa fase.

  6. 6. LA PETTINATURA

    La pettinatura è la fase di preparazione alla filatura e serve a districare le fibre. Queste ultime vengono progressivamente separate l'una dall'altra facendole passare attraverso pettini sempre più fini. In questo modo, vengono realizzate due misure: fibre corte, per produrre filati grossi, e fibre lunghe, per avere tessuti lucidi. Sono queste ultime le fibre che compongono il lino più pregiato.

  7. 7. DALLA MISCELA ALLA LAVORAZIONE A MAGLIA

    Grazie al processo di miscela, si mescolano fino a 30 nastri di lino provenienti da diverse regioni e anni di raccolta, il tutto per assicurare che la qualità finale sia alta. Poi, si passa alla filatura della stoppa tramite torsione, per produrre tessuti di diversa natura, tra cui twill, principe di Galles, velluto e raso. Infine, inizia il lavoro a maglia, che dà vita a tessuti extrafini, regolari e particolarmente lisci.

Curiosità
sul
lino

Sapevi che le fibre del lino sono di derivazione locale? Coltivata nell'Europa occidentale, su un'ampia fascia costiera che si estende dalla Normandia meridionale ai Paesi Bassi, la pianta di lino diventa l'unica fibra tessile vegetale originaria del Vecchio Continente, risultato dell'incontro unico tra un clima oceanico naturalmente umido e il know-how dei coltivatori di lino.

ECO-FRIENDLY

Il lino non ha bisogno di essere annaffiato per crescere: l'acqua piovana è sufficiente. Se si dovesse sostituire la coltivazione del lino col cotone, sarebbero necessari 650 miliardi di metri cubi di acqua in più.

La pianta di lino è un "serbatoio" di anidrite carbonica, in quanto intrappola un'enorme quantità di CO2, fino a 250.000 tonnellate l'anno. In più, non ha bisogno di essere geneticamente modificata o defogliata e richiede poco fertilizzante.

Nessuna parte della pianta di lino viene sprecata: la fibra tessile viene impiegata per l'abbigliamento e la decorazione, i semi sono usati per fare l'olio, mentre tutti i sottoprodotti della pianta sono impiegati per creare carta, prodotti di cancelleria e altri materiali compositi. La polvere e altri residui verranno eventualmente compostati.

TRASPIRANTE

Le fibre di lino sono cave e possono quindi assorbire fino al 20% del proprio peso in umidità. Inoltre, si asciugano rapidamente e sono quindi particolarmente adatte per le estati calde.

TERMOREGOLATORE

Contrariamente a quanto si possa credere, il lino non è ideale da indossare solo in estate. È anche un ottimo isolante, poiché le sue fibre cave trattengono calore e freschezza. Le sue proprietà termoregolatrici permettono quindi di indossarlo tutto l'anno.

RESISTENTE

Grazie alla lunghezza delle sue fibre, il lino è particolarmente resistente, rimanendo comunque elastico e leggero. Questo vuol dire che gli indumenti in lino durano a lungo, senza pericolo che si formi della lanugine o che si verifichino deformazioni.

EASY CARE

Il lino è un tessuto molto facile da lavare e pulire, perché non si deforma né con l'umidità né col calore. A mano, in lavatrice o a secco, poco importa: qualsiasi metodo di lavaggio va bene per il lino.

FIBRA PROVENIENTE DALL'EUROPA

La Francia è il più grande produttore di lino al mondo, grazie a coltivazioni di lino situate soprattutto in Bretagna e Normandia. Inoltre, ben l'85% della produzione mondiale delle fibre vegetali di lino viene effettuata in Europa, poiché il lino è una pianta che ama particolarmente i climi temperati tipici del Vecchio Continente. Non stupisce, allora, che l'Europa abbia una lunga storia nella produzione di lino di altissima qualità.

VESTI DI
LINO OGNI
GIORNO

Concediti il ​​lusso del lino: tutti i giorni, tutto l'anno. I nostri capi realizzati in 100% lino premium, le cui fibre sono di provenienza europea, sono perfetti per l'ufficio, lo shopping e le passeggiate all'aria aperta o anche per le giornate di relax trascorse in casa. E per una sensazione ancora più morbida sulla pelle, abbiamo realizzato anche dei modelli in lino misto a cotone e rayon: coccolano la tua pelle come non mai. Disponibile in una vasta gamma di modelli versatili e belli, la nostra collezione ospita camicie, pantaloni, pantaloncini, cardigan e tanto altro ancora.

Al lavoro

Che tu stia lavorando dall'ufficio o comodamente da casa, dai alla tua giornata un tocco di stile con l'eleganza e la semplicità di una camicia, una giacca o di un vestito in lino. Scegli tra modelli a maniche lunghe, a maniche corte e senza maniche.

A casa

Vivi al massimo i momenti di relax a casa vestendo un tessuto leggero, traspirante e termoregolatore come il lino. Per un look casual ma raffinato, abbina i nostri pantaloni e pantaloncini con una T-Shirt dal taglio rilassato.

In città

Quando sei in giro per la città, che sia per delle commissioni o per svago, hai bisogno di un abbigliamento dalle proprietà termoregolatrici, in grado di mantenerti a tuo agio ugualmente nelle giornate fredde che in quelle calde. Il lino, infatti, è perfetto per tutte le stagioni.

Per il tempo libero

La ricchezza di modelli e colori di questa collezione ti permette di esprimere la tua personalità, senza rinunciare allo stile unico che solo il lino sa donarti. Perfetto in ogni occasione.

In estate

Il lino è il migliore amico dell'estate. Il design drappeggiato permette al fresco venticello estivo di entrare a contatto con la tua pelle, mentre le fibre traspiranti e leggere combattono il caldo. Affidati a camicie, pantaloni e pantaloncini in lino (che sia premium o misto) per rendere le tue giornate estive molto più confortevoli ed eleganti.